Misure privacy italiane, google si adegua

Google privacyE’ stato annunciato dal garante per la tutela della privacy che al più presto Google, colosso mondiale del web adotterà le misure di protezione dei dati personali sul profiling, sulla conservazione delle informazioni e sul cosiddetto “diritto all’oblio” prescritte dalla legge italiana.

In una nota divulgata dall’Autority è specificato che Google metterà in pratica tutte le misure di tutela della privacy di tutti gli utenti italiani è per la prima volta in Europa sarà anche soggetta a verifiche periodiche sull’avanzamento dei lavori di adeguamento di tutte le sue piattaforme, termine massimo per il completamento dei lavori è stato posto al 15 gennaio del 2016.

Nello specifico il lavoro chiesto a Google è quello di migliorare e rendere più chiara la privacy policy differenziandola in base ai servizi offerti specificando in maniera ancor più chiara le finalità e le modalità di trattamento dei dati personali degli utenti.

Google prima di iniziare una qualsiasi operazione di profiling utente per scopi di marketing dovrà ottenere il consenso informato.

Il colosso americano dovrà anche migliorare i metodi di immagazzinamento e cancellazione dei dati personali degli utenti, rendere più idonee le manovre di anomizzazione e non smettere di fornire informazioni sulle richieste di rimozione ricevute dagli utenti italiani.

Prova il Trading online con un Conto Demo Gratuito

Conto Demo Gratuito!

Leave a Reply