Forex Trading: Definizione e come guadagnare con il forex trading

In questa sezione viene fornita una breve guida, in cui si può capire cos’è, come funziona il forex trading, ma soprattutto in che modo è possibile guadagnare con il forex trading, diventando dei traders professionisti. Prima di riuscire a guadagnare, è necessario aver molto chiaro i principali fondamenti teorici e tecnici del forex trading.

Come fare Forex Trading

Come fare Forex Trading

Quindi, cominciamo ad analizzare questo mercato più nel dettaglio:

Cos’è il forex trading?

Forex trading è l’abbreviazione di Foreign Exchange market, ovvero, letteralmente, il mercato dei cambi valutari, dove vengono scambiate le coppie di valute differenti, attraverso un tasso di cambio, ovvero il valore di riferimento per la compravendita di valuta.

Nello specifico, con forex trading si intende l’attività di investimento con lo scopo di speculare sul mercato valutario, guadagnando dalla compravendita di valute estere con lo sfruttamento di oscillazioni di prezzo. La percentuale di valute scambiate a soli scopi speculativi è del 90% circa.

E secondo i dati di Bloomberg di agosto 2016, viene scambiato il valore di 5.3 mila miliardi di dollari al giorno.

La caratteristica principale e anche unica è che rappresenta il mercato internazionale più grande al mondo, senza avere una sede fisica centrale.

In che modo funziona?

Grafici e Valute di Forex

Grafici e Valute di Forex

Semplice. Il meccanismo, praticamente, si basa sulla compravendita di valute. Quindi si compra e si vende simultaneamente. Le monete vanno sempre scambiate in coppia, ovvero euro e dollaro, sterlina e dollaro, yen e dollaro, etc, tramite un broker.

Inoltre, non esiste alcun organo che monitora il forex trading e, quindi, ogni intermediario propone una quotazione strettamente basata sul valore corrente di mercato.

Per capire meglio, proviamo ad analizzare il tasso di cambio: GBP/USD = 1,30418

– La prima valuta a sinistra si chiama valuta base;
– la seconda valuta a destra è detta valuta quotata.

Questo indica che per comprare il tasso di cambio, bisognerà pagare 1,30418 sterline per poter acquistare 1 dollaro USA. Al contrario, per vendere 1 dollaro si dovrà corrispondere 1,30418 sterline.
Quindi, ad esempio se si decide di comprare 1000 sterline, il bilancio sarà +1.000 steline/-1.304 dollari. Passa del tempo e il tasso di cambio aumenta a 1,35420.
A questo punto si decide di vendere, e il bilancio sarà -1000 sterline/+1,354 dollari.

Concludendo, quindi:
GBP: +1.000–1.000=0
USD: -1.304 + 1.354 = +50

Il guadagno di questa posizione sarà di 50 dollari statunitensi.

Migliori broker di Forex Trading

Migliori Piattaforme per il Trading online (Testate dal nostro Staff!)

Piattaforme per il Trading in: Criptovalute, Forex, CFD

Piattaforme Trading Testate dal Nostro Staff

Broker Vantaggi* Conto Demo*
#1
Deposito minimo: 100€
“100% Affidabilità”
Apri conto Demo!

Opinioni Markets
#2
Deposito minimo: 100€
Conto Demo di 100.000$!
Apri conto Demo!

Opinioni 24option
#3
Deposito minimo: 50€
Conto Demo di 10.000$!
Conto Vip Esclusivo!
Apri conto VIP!

Opinioni BDSwiss
#4
Deposito minimo: 10€
Fai trading con soli 10€!
Trade minimo: 1€
Apri conto Demo!

Opinioni IQ Option
#5
Deposito minimo: 200€
Social Trading
Conto Demo di 100.000$!
Apri conto Demo!

Opinioni eToro
#6
Deposito minimo: 100€
Conto Demo di 100.000$!
Apri conto Demo!

Opinioni Avatrade

*Avviso di rischio: Gli investitori possono perdere tutto il loro capitale da Trading Online.
I Broker presenti nella lista sono tutti certificati e autorizzati da CySEC (Cyprus Securities and Exchange Commission).
*Conto Demo: Per beneficiare del conto demo e fare trading senza soldi veri sui Brokers elencati va effettuato il primo deposito con soldi veri che rimarranno chiaramente a disposizione del trader iscritto.

Esempio Operazione Forex Trading con iqoption

Passiamo a un Esempio pratico di Forex Trading con iqoption:

Per prima cosa Apri un Conto Demo gratuito.

Esegui la procedura di registrazione attivando il conto e comincia esercitandoti con il Conto Virtuale di 10.000$.

  1. Dall’elenco degli strumenti di Trading scegliere Forex FX (Coppie di Valute) o CFD (Titoli).
    Scegliere se Forex o CFD

    Scegliere se Forex o CFD

  2. Selezionare l’Asset con cui si desidera negoziare.
    Selezione Asset con cui si desidera negoziare

    Selezione Asset con cui si desidera negoziare

  3. Inserire l’importo di denaro che si è disposti a investire.
    Importo di denaro disposti a investire

    Importo di denaro disposti a investire

  4. Scegli il moltiplicatore* appropriato, il moltiplicatore vi permetterà di investire un importo maggiore rispetto a quello a disposizione al momento, quindi il potenziale di profitto sarà maggiore come le perdite a cui potreste incorrere.
    Moltiplicatore

    Moltiplicatore*

    *Moltiplicatore: il moltiplicatore è uno strumento che permette di gestire operazioni superiori ai propri fondi a disposizione.
    Esempio: se apri un trade di 10 euro e imposti il valore del moltiplicatore x10, il potenziale profitto o la potenziale perdita vengono calcolati come se tu stessi investendo 100 euro.

  5. A seconda della previsione del valore dell’asset se aumenterà o diminuirà cliccare acquistare o vendere.
    Previsione andamento Asset

    Previsione andamento Asset

  6. Cliccare sull’opzione “Chiusura automatica” per specificare i livelli di prezzo Stop Loss e Take Profit Lo Stop Loss chiude automaticamente la previsione di trading quando le perdite dell’operazione raggiungono un determinato importo, mentre il Take Profit chiude la vostra posizione una volta realizzata una certa somma di profitto.
    Stop loss e Take profit

    Stop loss e Take profit

    Stop loss e Take profit nello specifico

    Stop loss e Take profit nello specifico

  7. La posizione rimarrà aperta e attiva fino a quando i limiti di chiusura automatica non verranno raggiunti oppure fino a quando non deciderete di chiudere l’operazione voi stessi facendo click sul pulsante “Chiudi”.
    Posizione aperta

    Posizione aperta

    Posizione aperta con limiti attivi

    Posizione aperta con limiti attivi

Cosa bisogna sapere per iniziare a guadagnare?

Cosa bisogna sapere per iniziare a guadagnare?

Cosa bisogna sapere per iniziare a guadagnare?

Con l’avvento di internet, ogni individuo, non solo i broker come accadeva in passato, può diventare un trader professionista, attraverso apposite piattaforme e software dedicati.

Ma bisogna sapere che il trader che vuole investire nel forex trading deve essere molto bravo a leggere e intrepretare i grafici storici, a comprendere i segnali, e soprattutto ad anticipare andamenti e oscillazioni del prezzo.

È bene ricordare che il prezzo della moneta riflette sul mercato l’economia presente e futura di un determinato Stato.

Le caratteristiche principali per fare trading di successo sono: una buona analisi e un’ottima attitudine.

Quindi, un mix di talento e dedizione al lavoro, insieme a estrema pazienza, disciplina nella gestione, oggettività nelle decisioni, e aspettative realistiche sono elementi indispensabili, che possono portare ad avere successo nel trading online.

Informazioni utili

  • Non c’è nessuna commissione applicata dai broker;
  • L’unico mercato aperto 24 ore, e cinque giorni e mezzo alla settimana;
  • Accessibile ai piccoli investitori, infatti basta investire un minimo capitale di accesso, ovvero poche centinaia di euro;
  • Il mercato forex ha un’alta liquidità, quindi ogni ordine è subito piazzato, in quanto ci sarà sempre un investitore a scambiarlo.
  • Cominciare con una demo gratuita per familiarizzare con il forex trading.

Il nuovo forex trading di ultima generazione

Trader di Forex

Trader di Forex

Con la nascita di nuove tecnologie cambia anche il modo di investire nel forex trading a partire dall’avvento di internet, nel 1995, i singoli trader possono scambiare valute in tempo reale.

Ma dal 2002 c’è la vera svolta, ovvero l’interesse generale per il mercato forex ha coinvolto un gran numero di persone. Probabilmente, anche perché le piattaforme online che permettono di “tredare” sono diventate più innovative e facilmente fruibili nell’utilizzo.

Ad oggi, il mercato valutario rappresenta il più grande mercato finanziario del mondo, in termini di volume di transazioni al giorno, senza neanche avere una sede fisica centrale. Il mercato forex viene stimato oltre quattro miliardi di dollari. Si può, inoltre, affermare, che il 90/95% delle valute vengono scambiate esclusivamente a scopi speculativi, per un totale di 5.3 mila miliardi di dollari al giorno.

Ma le novità più importanti sono state introdotte negli ultimi anni e si tratta di strumenti 2.0, in particolare, di social o copy trading, tutorial, e-book e di nuovi modi di reperire informazioni sul trading e infine i robot di Auto trading. Vediamoli meglio nel dettaglio…

Il fenomeno del Social trading

Da qualche anno è nata una possibilità per ottenere gli stessi profitti ottenuti dai trader esperti, che è rappresentata dal social o copy trading.
Si tratta di un fenomeno in forte crescita, in cui i meno esperti “copiano le mosse” dei professionisti del settore, con svariati anni di esperienze.
Per fare social trading è necessario, però, iscriversi a delle piattaforme apposite, che offrono questo specifico servizio. Tra le più amate, vale la pena di citare eToro e Tradeo.

Concettualmente, il copy trading funziona come quello dei social network, ovvero un luogo virtuale dove è possibile seguire altri trader, verificare le loro reali performance, guadagni, successi e quant’altro, ma soprattutto ottenere un profitto quando i professionisti guadagnano in modo semplice. Infatti, basta cliccare sul tasto apposito “Copy Trader” e da quel momento il proprio profilo inizierà a copiare tutte le operazioni dell’investitore che si è scelto di seguire.

L’unico svantaggio di questo strumento è che se il trader che si sta seguendo, comincia a perdere, di conseguenza, si subirà una perdita. Per ovviare al problema, esiste un modo, ovvero è possibile impostare dei livelli di stop loss, una strategia capace di bloccare la “copiatura” da parte del proprio account.
Quindi, quando viene raggiunto un livello limite di perdita, si finirà in modo automatico di copiare le sue operazioni.

La formazione offerta dai broker di forex trading

Il trader di oggi è un nuovo investitore, è diventato smart e si informa in modo differente rispetto a prima. Per capire meglio, sfrutta le migliaia di forum dedicati a questo settore, confrontandosi con tutte le persone che operano nel mercato forex; inoltre, usufruisce dei grafici online in tempo reale per individuare in anticipo le oscillazioni delle diverse valute;

si informa di continuo sui principali avvenimenti citati all’interno del calendario economico, offerti gratuitamente dai broker. Per finire, l’investitore può anche imparare sempre nuovi concetti e strategie grazie ai corsi di formazione, le slide, i tutorial e quant’altro. Solitamente tutto questo materiale è possibile reperirlo in modo gratuito, con un semplice click.

Oltre la possibilità di formarsi attraverso i principali siti, blog e forum, i migliori broker offrono ai propri clienti l’opportunità di imparare a investire nel forex trading attraverso gli e-book interattivi chiari e semplici da comprendere e anche quelli è possibili scaricabili gratuitamente.

Solitamente tutta l’offerta formativa è pensata per tutti, ma soprattutto per i principianti e per quelle persone che entrano a far parte di questo ambiente per la prima volta.

I robot e l’auto trading

La nuova frontiera è sicuramente rappresentata dai robot e la possibilità di investire con l’autotrading. Ma di cosa si tratta?
L’Autotrading è la possibilità di utilizzare dei robot, che si basano su specifici algoritmi, con l’intento di investire nel trading binario.
Questi robot sono servizi, offerti da diverse società o singoli individui, che sono in grado di comprendere i mercati di riferimento e in modo del tutto automatico prevedono gli andamenti di prezzo di specifici asset, investendo al posto dei trader.

Si tratta di un programma software, che è pensato prevalentemente per i principianti e per tutti coloro che si affacciano per la prima volta a questo settore, e magari non hanno neanche molto tempo disponibile da dedicare all’attività di trading binario.

Bisogna, però, sempre prestare attenzione, come quando si investe manualmente con le opzioni binarie, perché, ricordiamo, che sono un mercato altamente speculativo e, di conseguenza, non esente da eventuali rischi. Quindi, è possibile perdere tutto o parte del capitale investito. Non esiste, anche in questo caso, nessuna garanzia certa di profitto.

Ma se il robot è in grado di prevedere i segnali in modo corretto, il trader può ottenere un potenziale profitto, che può arrivare fino al 90%.

Un ulteriore vantaggio, inoltre, è che il costo relativo al servizio è completamente gratuito. Si paga solo il deposito della piattaforma di trading collegata al robot.

Maggiori informazioni sul Forex trading.